Riprogrammare le nozze in tempo di crisi: i consigli della wedding planner

Care future coppie di sposi, il momento storico che stiamo vivendo non è mai avvenuto in precedenza. Se avevate programmato il vostro matrimonio in questa stagione vi starete certamente trovando nella spiacevole situazione di dover rimandare le vostre nozze.
Niente panico, le date si spostano e si riprogrammano, a tutto c’è rimedio. Posticipare il vostro matrimonio comporta tanta pazienza e doveroso buon senso.
Se avete previsto un rito religioso o civile innanzi tutto sinceratevi della scadenza del consenso matrimoniale. Successivamente contattate  il vostro Comune, il parroco, la location prevista per il ricevimento e tutti i fornitori coinvolti.
Confrontatevi con loro e cercate una nuova data. Qualora la location sia in over booking per  le successive stagioni potete valutare l’idea di un matrimonio invernale. Diversamente le possibilità che vi si prospettano sono di attendere con pazienza il prossimo anno e festeggiare in un clima piu’ sereno oppure cambiare location.
Nel caso in cui procediate con la location scelta, modificando quindi solo la data, la location considererà valida la caparra, diversamente , se cambierete location per mancanza di nuove date, potrete chiedere la restituzione di quanto versato “per servizi non erogati” causa forza maggiore. Attenzione pero’ se siete sposi 2020 e desiderate comunque posticipare il vostro matrimonio al 2021, non per obbligo quindi, ma per vostra volontà e per potervi magari dedicare all’organizzazione del vostro matrimonio in maniera piu’ appagante, sappiate che in questo caso la caparra verrà persa.
Se vi è possibile, cercate di mantenere gli stessi fornitori, sia per il rispetto di averli scelti in precedenza, sia per il vostro interesse in quanto non dovrete cercarne di nuovi e ricominciare daccapo.
Tutti i professionisti coinvolti come catering, fotografi, fioristi, allestitori, musicisti saranno certamente disponibili a venirvi incontro e vi saranno riconoscenti per non aver annullato la data ma averla solo modificata.
Inoltre ricordate che i diversi professionisti potrebbero già aver lavorato parzialmente per voi facendo appuntamenti. Ad esempio nel caso di un catering, effettuando prove menù, in questo caso ovviamente sarà sua premura valutare il compenso per quanto svolto per voi, fino al momento in cui cambierete fornitore, per le diverse ragioni.
Infine. Leggete bene i contratti da voi sottoscritti con i diversi fornitori ed approfondite eventualmente tutti gli aspetti poco chiari con l’aiuto di un legale.
Cari sposi, so bene che prediligete i matrimoni primaverili ed estivi ma se la location ve lo permette, valutate i matrimoni invernali.  Hanno un fascino particolare, tutto loro. Il clima non è certamente un ostacolo se si è organizzati. E credetemi, ci sarà tanto calore attorno a voi.
Ricordate che al momento non vi è certezza di se e quando nel nostro Paese si potranno nuovamente svolgere le cerimonie civili, religiose e simboliche. Non affrettatevi a posticipare matrimoni che a loro volta potrebbero subire nuovi spostamenti. Abbiate pazienza, non potete fare altro che aspettare e  valutare le nuove misure che verranno adottate.
Se state usufruendo del servizio di una/un  Wedding planner affidatevi lei/lui, se è vero che nessuno di noi professionisti ha esperienza in tal senso,  è assodato che il nostro lavoro si basi sulla capacità di analizzare il quadro generale e mettere in atto la soluzione migliore,  questo è il nostro mestiere!
Con un po’ di pazienza la situazione verrà affrontata e risolta quindi nel migliore dei modi, nel vostro interesse avendo, come sempre,  cura dei vostri desideri.
L’augurio  più caro a tutti noi è di tornare presto a vivere serenamente gli splendidi momenti della nostra vita.

 

CONSIGLI PRATICI
*Per non creare ulteriori confusioni organizzative ai proprietari e gestori delle location, nel caso di rinvio di un anno, mantenete la stessa data. Ad esempio primo sabato di giugno 2020 posticipato al primo sabato di giugno 2021.
*Comunicate telefonicamente ai vostri amici e parenti il rinvio del matrimonio, se avete già spedito inviti e partecipazioni e in caso di nuova data certa confermata, annunciate la nuova.
*Se avete ospiti internazionali ricordate che gli altri Paesi non sono allineati a noi, questo virus ha tempistiche differenti in ogni stato. Questo significherebbe quindi creare ulteriori disagi agli invitati,
*Cercate di non vivere questo momento con ansia e strazio.

 

Alessandra Pirola Baietta
info@alessandrapirola.it

 

Vedi articolo sul sito www.ilgiornaledeiviaggi.it