stile tea party AlessandraPirola.it

Stile tea party per un matrimonio da favola

Desideri che il tuo giorno del sì sia speciale? Perché non organizzi un tea party? L’idea è di realizzare un matrimonio meno formale, ma non per questo meno romantico!

Attraverso lo shooting che ho realizzato in collaborazione con i fotografi di Clic and Chic, voglio proporti uno stile vittoriano, elegante, unico, nella magica cornice di Villa Gaia Gandini. Sai che il letto della stanza di Villa Gaia è esattamente quello che compare nel film “I promessi sposi”, del 1967? Nel giardino, all’ombra di magnifici alberi secolari potrai rilassarti con i tuoi invitati, coronando in bellezza il giorno del tuo matrimonio.

stile tea party |alessandrapirola.it

In un wedding tea party o picnic verranno serviti deliziosi dolci, ma anche finger sandwiches come in Inghilterra, tante idee dolci e salate come cupcakes, macarons e, naturalmente, un vasto assortimento di tè e infusi.

 

Scegli uno stile tea party per festeggiare il tuo matrimonio!

 

Particolari raffinati, pizzi e boccioli di rosa profumati sono le caratteristiche principali dello stile vittoriano. I colori ideali per tutti gli allestimenti, floreali e non, saranno il verde e l’oro, mentre per le decorazioni le tonalità pastello e tovaglie candidamente bianche creeranno un’atmosfera rilassata e retrò.

Libri antichi, spartiti possono fare parte dell’allestimento, insieme a porcellane inglesi, sovrapposizioni di pizzo e sottobicchieri con frange in seta.

Le mise en place formali sono sostituite, così, da antiche zuppiere decorate con fiori, tazze da tè, vassoi stoviglie e accessori provenienti da mercatini inglesi, con elementi e principi di barocco, rococò e rinascimentale.

Le teiere di caffè scala Banqueting sono pezzi di argenteria preziosi, che ho selezionato personalmente! Renderanno elegante, familiare e magico bere il tè in compagnia dei vostri invitati. Bellissimi saranno anche i dolci dal colore chiaro, perché in epoca vittoriana lo zucchero bianco, raffinato, era considerato un bene di lusso, destinato a pochi.

Eduli freschi possono enfatizzare aromi e colori, mentre centinaia di caramelle rosa riprenderanno i colori dello champagne e le sfumature delle porcellane, creando la giusta armonia fra le nuance.

Ho decorato le alzate in vetro con rose, alternandole a composizioni floreali che ho scelto accuratamente con Arianna de La Fioreria. Non possono mai mancare i fiori d’arancio, in un wedding tea party in stile vittoriano! La regina indossò proprio una coroncina di fiori d’arancio il giorno del suo matrimonio.

Avrete un ambiente incantato, con allestimenti curati, vestiti da sogno e toni delicati per un’eleganza regale e un matrimonio ricercato!